Home > Amministrazione trasparente > Disposizioni generali > Piano triennale per la prevenzione della corruzione e della trasparenza

Piano triennale per la prevenzione della corruzione e della trasparenza

Piano triennale per la prevenzione della corruzione e della trasparenza

Fonte: Responsabile della Trasparenza

Responsabile della trasparenza e della prevenzione della corruzione: Direttore A.C. Teramo,  Grabriele Irelli

 

 - SEZIONE AGGIORNATA DEDICATA AL PIANO TRIENNALE DI PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE E DELLA TRASPARENZA LINK ALLA SEZIONE ALTRI CONTENUTI - ANTICORRUZIONE - 

 

 

Programma triennale per la trasparenza e l’integrità


L’Automobile Club Teramo in qualità di Ente federato ACI contribuisce alla formazione del Programma Triennale per la Traasparenza di Federazione, che viene adottato con delibera del Consiglio Generale dell’ACI, secondo quanto previsto dalla delibera CiVIT (ANAC) n. 11/2013 del 20 febbraio 2013 e il Protocollo d’intesa tra ACI ed ANAC del 11/03/2014. Il Programma Triennale per la Traasparenza è visionabile presso la sezione del sito istituzionale ACI

Anni precedenti


Con nota prot. 1134 del 28 Dicembre 2011 l’Organismo Interno di Valutazione dell’Ente ha rilasciato attestazione positiva sull’assolvimento degli obblighi in materia di trasparenza per il triennio 2011-2013 ai sensi dell’art. 14, comma 4, lettera G) del decreto legislativo 150/2009

Con nota prot. 677 del 10 maggio 2012 l’Organismo Interno di Valutazione dell’Ente ha rilasciato attestazione positiva sull’assolvimento degli obblighi in materia di trasparenza per il triennio 2012-2014 ai sensi dell’art. 14, comma 4, lettera G) del decreto legislativo 150/2009

In applicazione della Legge n. 190/2012 recante "Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell’illegalità nella pubblica amministrazione", CiVIT, quale-Autorità Nazionale Anticorruzione, nelle more dell’adozione dei decreti legislativi, dei decreti e dei regolamenti ministeriali previsti dalla legge e della definizione delle intese con la Conferenza unificata Stato, Regioni e autonomie locali, ha segnalato l’esigenza che sia nominato, ai sensi dell’art. 1 c. 7, il "Responsabile della prevenzione della corruzione", per consentire a tale soggetto di predisporre le attività preparatorie e le iniziative concrete, in primo luogo, per l’individuazione delle aree a rischio e per l’avvio di formazione specifica del personale.

L’AC Teramo con Delibera del presidente N.1/2013 ha nominato il Responsabile della Prevenzione della Corruzione nel Direttore Sig. Gabriele Irelli.

In applicazione del d.lgs. n. 150 del 27 ottobre 2009 e secondo le linee guida tracciate dalla CIVIT con la delibera n. 105 del 2010, l’Automobile Club di Teramo predispone il Programma triennale per la trasparenza e l’integrità.Le informazioni, i dati e le iniziative contenute nel Piano riguardano esclusivamente l’AC Teramo.

Il rispetto dei principi di trasparenza e di accessibilità totale sono assicurati dalla descrizione e mappatura di tutti i processi di predisposizione del Piano e di realizzazione e monitoraggio delle attività e dei risultati. Sono individuati altresì gli aspetti organizzativi e le risorse a disposizione.

Il Piano diventa strumento di promozione, sinergia e collaborazione trasversale tra le Strutture organizzative, considerando che i singoli contributi di competenza, necessari per la realizzazione del Piano, vanno a comporre un quadro sistemico unitario rappresentativo dell’Ente.

Programmi triennali per la trasparenza

Delibera n. 11/2013 in tema di applicazione del d. lgs. n. 150/2009 all’Automobile Club Italia e agli Automobile Club Provinciali.


Stato di attuazione

Il monitoraggio del piano verrà attuato attraverso la verifica dell’avanzamento rispetto alla baseline (versione del piano approvata dall’Organo di indirizzo politico-amministrativo). Gli scostamenti dal piano originario verranno segnalati nei report di monitoraggio e verranno individuate eventuali azioni per garantire il raggiungimento degli obiettivi programmati.

Il monitoraggio si svolgerà secondo due cadenze diverse:

  • temporale: il monitoraggio verrà effettuato su base semestrale al fine di redigere un report di avanzamento;
  • di risultato: in presenza di eventi di particolare rilevanza (iniziative per la trasparenza e/o l’integrità, giornate delle trasparenza, ecc.), che costituiscono obiettivi di fondamentale importanza per la realizzazione del Piano, verrà effettuato un monitoraggio specifico.

Tale monitoraggio sarà finalizzato a verificare ex-ante la coerenza delle attività intraprese con l’obiettivo specifico e la correttezza temporale del processo di realizzazione. Successivamente il monitoraggio sarà finalizzato alla verifica dell’efficacia del risultato ottenuto rispetto alle aspettative dell’amministrazione e degli stakeholder coinvolti.

L’Automobile Club Teramo in data 09 agosto 2011, giusta Raccomandata prot 499/2011, ha aperto il confronto con le locali Associazioni dei Consumatori e degli Utenti (CNCU), così come previsto dall’articolo 11, comma 2, del d. lg. n. 150 del 2009 e, in tal senso, la Direzione ha assunto il ruolo di collegamento tra le istanze avanzate e la struttura organizzativa, al fine di adeguare e migliorare il Piano della Trasparenza e della Performance.

 

L’Automobile Club Teramo quale Ente federato aderisce e contribuisce alla redazione degli stati di attuazione dell’Automobile Club d’Italia riportati qui

Anni precedenti

Stato di attuazione del Programma Triennale della Trasparenza e report sulle azioni di monitoraggio per l’anno 2011 :

Stato di attuazione del Programma Triennale della Trasparenza e report sulle azioni di monitoraggio per l’anno 2012 :


Giornate della trasparenza

L’Automobile Club Teramo in qualità di Ente federato contribuisce agli eventi "Giornate della Trasparenza" di Federazione in maniera attiva e in qualità di relatori, riportando le best practice dell’Ente come meglio visionabile QUI

Anni Precedenti

Per l’attuazione del piano, previste dal D.Lgs. 150/09, si sono tenute :

  • il 12 Aprile 2011, presso la Sede dell’Automobile Club Chieti, la Prima Giornata della Trasparenza degli Automobile Clubs d’Abruzzo
  • il 15 dicembre 2012, presso la Sede dell’Automobile Club Pescara, la Seconda Giornata della Trasparenza degli Automobile Clubs d’Abruzzo
  • il 2 ottobre 2012, presso la Sede dell’Automobile Club Aquila, la Terza Giornata della Trasparenza degli Automobile Clubs d’Abruzzo 

 

 

 

 

Contenuto inserito il 24-01-2018 aggiornato al 29-01-2019
Facebook Twitter Google Plus Linkedin
Il Portale Amministrazione Trasparente dell'Automobile Club è basato sul riuso della soluzione applicativa PAT. CREDITI